jato soundwalk masseria

Soundwalk al tramonto tra le Masserie dello Jato

Il tramonto è una delle parti più affascinanti della giornata non solo per i colori e gli odori ma soprattutto perchè si può ascoltare in modo chiaro come la natura finisca la sua giornata e si prepari alla notte. Per questo motivo, abbiamo deciso di farvi scoprire la magia di questo momento attraverso l’esplorazione del territorio che ospita due importanti Masserie della valle dello Jato, ripercorrendo un tratto dell’antica Regia Trazzera Cannavera, tra la Masseria La Chiusa e la Masseria della Procura nella Valle del fiume Jato. Al rientro, saremo accolti per la cena a cura dello Chef della Masseria La Chiusa.

Percorso:
Costeggiando il complesso del Pizzo Mirabella, attraverseremo campi di grano Timilìa, noci, ulivi e ciliegi e faremo una prima sosta presso un antico ricovero per animali in compagnia di un ulivo secolare. Il percorso ci porterà ad ascoltare l’acqua, di cui è ricca la zona dello Jato, convogliata nell’acquedotto del 1924 che rifornisce ancora oggi Alcamo e Castellammare del Golfo. Tra i campi, infine, arriveremo all’inizio del Vallone Procura in cui costoni di roccia rossa fanno da sfondo alla Masseria della Procura, luogo di dazio per coloro che dovevano arrivare a Palermo. Dopo una sosta tra i ruderi della Masseria, si farà ritorno per una pista che ripercorre alcune aree della Contrada Feotto nello Jato e alla Chiusa ci aspetterà la cena con i prodotti bio  della zona.
La particolarità della soundwalk è legata al fatto che la tratta verrà percorsa in silenzio per favorire l’attenzione sull’ascolto. A questo proposito potranno essere ritagliati alcuni momenti per parlare in generale del Paesaggio Sonoro, dell’Ecologia Acustica e, in particolare, delle attività dell’Associazione.
Questa passeggiata sonora sarà inserita tra le attività che si svolgeranno nel mondo per il world listening day, evento mondiale che celebra la giornata dell’ascolto.

Menù:
• ᴀɴᴛɪᴘᴀsᴛᴏ ʀᴜsᴛɪᴄᴏ: ricotta, prosciuttino al vapore, zucchinette “apparecchiate”, sfincione della masseria e fiore di zucca ripieno in tempura.
• sᴇᴄᴏɴᴅᴏ: salsiccia condita e patate al forno.
• ʙᴇᴠᴀɴᴅᴇ: Vino Nero Segreto oppure Aenigma Bianco

NB: il menù si adatterà per i vegetariani, vegani e per coloro che hanno intolleranze alimentari.

Consigli utili:
Consigliamo ai partecipanti scarpe e abbigliamento comodi, pantaloni lunghi, k-way ed una scorta d’acqua.
Nel rispetto delle norme vigenti e per garantire sicureza a tutti i partecipanti, è obbligatorio presentare il covid-green pass o la certificazione di un tampone effettuato 48ore prima dell’evento.

Lunghezza complessiva: 4 km circa
Durata: 2h comprensive di soste per ascolti e spiegazioni.
Difficoltà: facile, con passaggi su terreni sterrati.
Numero Partecipanti: il numero massimo è fissato a QUINDICI PERSONE.
Posizione Maps: vai alla mappa

Programma della giornata
ore 17.30: Incontro presso la Masseria La Chiusa (San Giuseppe Jato)
ore 18.00 Introduzione e inizio della soundwalk
ore 19.00: Arrivo alla Masseria della Procura
ore 20.00: Rientro e cena presso la Masseria La Chiusa

Costi e Prenotazione
Il costo di partecipazione è di 35€ a persona in cui si include la passeggiata sonora e la cena con i prodotto tipici della zona a cura dello Chef della Masseria La Chiusa. Per partecipare occorre prenotarsi entro giovedì 22 Luglio 2021, utilizzando il form sottostante e pagando una quota di anticipo (così da riservare il proprio posto) di 10€, mentre i restanti 25€ saranno saldati al momento dell’arrivo alla Masseria La Chiusa.
Il numero minimo di partecipanti per garantire la soundwalk è di otto persone. Abbiamo anche stabilito un numero massimo di quindici partecipanti così da non affollare l’attività.
Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitate a contattarci raggiungendoci ai numeri 3490534941 (Fabio), 3398821956 (Marta).

N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare.

Come raggiungere la Masseria La Chiusa
Da Palermo imboccare lo Scorrimento Veloce Palermo – Sciacca (Strada Statale 624). Prendere l’uscita San Giuseppe Jato e girare a sinistra in direzione strada Provinciale 20. Percorrere la sp20 e al km 8 girare a sinistra sulla 67bis e seguire le indicazioni Agriturismo Masseria La Chiusa fino al parcheggio.


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Soundwalk all’Abbazia di S. Giorgio

Sulle pendici settentrionali di Pizzo Dipilo, a circa 700 m di quota, sorgono i ruderi dell’antica Abbazia di San Giorgio, un complesso monumentale immerso in una splendida lecceta. I resti della chiesa dominano il paesaggio circostante, da cui si aprono ampie ed eccezionali vedute su tutta la costa del Palermitano. Il complesso risale all’epoca normanna (1140) e venne fondato da Ruggero II, su un’antica regia trazzera che, attraversando il territorio di Gratteri, portava a Messina. Dal 1182 fu l’unica sede in Sicilia dell’ordine dei Premostratensi (canonici agostiniani provenienti dalla diocesi di Amiens – Francia), e da monastero fu elevato ad abbazia nel 1200, da Gervasio Anglo, superiore generale dei Premostratensi, venuto in Sicilia. Sotto Federico II di Svevia l’abbazia fu dotata di un mulino e di una mandria, con l’obbligo per gli abitanti di Gratteri di macinare il loro grano solamente qui. Tra il 1223 ed il 1305 l’abbazia subì un forte declino, dovuto principalmente all’allontanamento dalla vita monastica dei frati ed al relativo declassamento del complesso in “commenda” prima e “beneficio” poi. La struttura passò poi ai catalani (attorno al 1400) ed ai Cavalieri di Malta (1510-1645), che ne rimasero proprietari fino agli inizi dell’Ottocento.
Il complesso è tristemente caduto in rovina, il corpo centrale ha pianta a tre navate con tre absidi, di cui quella centrale decorata da lesene. La facciata è rimasta quasi del tutto integra e presenta un portale a sesto acuto di pregevole fattura. Doveva esserci un chiostro, di cui rimane solo il basamento, in prossimità dell’edificio principale.
L’abbazia è tristemente caduta in rovina, il corpo centrale ha pianta a tre navate con tre absidi, di cui quella centrale decorata da lesene. La facciata è rimasta quasi del tutto integra e presenta un portale a sesto acuto di pregevole fattura. Doveva esserci un chiostro, di cui rimane solo il basamento, in prossimità dell’edificio principale. (FONTE – http://www.pianobattaglia.it/)

La particolarità della #soundwalk è legata al fatto che la tratta verrà percorsa in silenzio per favorire l’attenzione sull’ascolto. A questo proposito potranno essere ritagliati alcuni momenti per parlare in generale del Paesaggio Sonoro, dell’Ecologia Acustica e, in particolare, delle attività dell’Associazione. Consigliamo ai partecipanti scarpe e abbigliamento comodi, pranzo al sacco ed una bottiglia d’acqua.

Lunghezza: 5 km circa
Durata: 3h comprensive di soste per ascolti e spiegazioni.
Difficoltà: media, con passaggi su terreni sterrati.
Numero Partecipanti: il numero massimo è fissato a VENTI PERSONE.
Posizione Maps: vai alla mappa

Programma della giornata
ore 8.30: Incontro presso l’area di servizio ENI di Bonagia (Palermo) \\ LINK MAPS – https://goo.gl/b7VRwD
ore 9.00 Partenza per Gratteri
ore 10.30: Introduzione e inizio della soundwalk
ore 13.30: Arrivo e pranzo al sacco presso il complesso monumentale
ore 15.00: Ritorno verso Gratteri
ore 16.30: Rientro a Palermo

Costi e Prenotazione
Il costo di partecipazione è di 10€ a persona (non comprende la quota per la benzina da condividere). Le prenotazioni vanno effettuate raggiungendoci ai numeri 3490534941 (Fabio) e 3271558689 (Pietro).
Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitate a contattarci. Non saranno valide quelle sull’evento Facebook o tramite messaggio privato.

N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di venti partecipanti, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare. Per info e chiarimenti non esitate a scriverci dalla pagina contatti.


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Soundwalk verso Pietra Giordano (Geraci Siculo)

Pietra Giordano è incastonato in uno dei posti più incredibili delle Madonie tra Pizzo Catarineci (1660m slm) e il paese medievale di Geraci Siculo, tra una folta faggeta e antichi màrcati di pastori.
Il percorso è molto vario e alterna tratti di sterrato, ampie radure, zone ricche di sorgenti e piccoli laghi abitati da rane e altri anfibi a tratti di sentiero raramente frequentati. Lasciata sulla vallata sottostante l’antica chiesa di SS. Cosma e Damiano e il laghetto artificiale poco lontano, si arriva in cima da cui è possibile ammirare la Sicilia in tutta la sua potenza: l’occhio spazia dalle Isole Eolie fino all’Etna con uno sguardo sui paesi di Castelbuono, Pollina e S. Mauro Castelverde.
Infine, grazie al sostegno della Pro Loco Geraci Siculo, avremo la possibilità di vistare il Castello e il centro storico dell’antica capitale dei Ventimiglia.

La particolarità della soundwalk è legata al fatto che la tratta verrà percorsa in silenzio per favorire l’attenzione sull’ascolto. A questo proposito potranno essere ritagliati alcuni momenti per parlare in generale del Paesaggio Sonoro, dell’Ecologia Acustica e, in particolare, delle attività dell’Associazione. Consigliamo ai partecipanti scarpe e abbigliamento comodi ed una bottiglia d’acqua.

Lunghezza: 4 km circa
Durata: 3h comprensive di soste per ascolti e spiegazioni.
Difficoltà: media, con passaggi su terreni sterrati. Adatto anche a bambini (dai 7-8 anni in su) accompagnati.
Numero Partecipanti: il numero massimo è fissato a VENTI PERSONE.
Posizione Maps: vai alla mappa

Programma della giornata
ore 8.30: Incontro a Piazzale Lennon-Giotto (Palermo)
ore 9.00 Partenza per Geraci Siculo*
ore 10.30: Introduzione e inizio della soundwalk
ore 13.30: Arrivo e pausa pranzo sul pianoro di Pietra Giordano (1414m slm)
ore 15.00: Ritorno verso Geraci Siculo
ore 16.30: Visita al Castello dei Ventimiglia e alla chiesa di S. Anna.

*Per chi viene da altre zone, l’appuntamento è alle 10.30 al bevaio di Geraci Siculo.

Costi e Prenotazione
Il costo di partecipazione è di 10€ a persona (non comprende la quota per la benzina da condividere). Le prenotazioni vanno effettuate raggiungendoci ai numeri 3490534941 (Fabio) e 3271558689 (Pietro).
Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitate a contattarci. Non saranno valide quelle sull’evento Facebook o tramite messaggio privato.

N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di venti partecipanti, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare. Per info e chiarimenti non esitate a scriverci dalla pagina contatti.

Partner


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Soundwalk della Miniera

Dopo aver percorso sentieri immersi nella natura più incontaminata e vecchie linee ferroviarie dismesse, abbiamo deciso di continuare le attività del 2016 con una particolare passeggiata sonora (soundwalk) in un contesto particolarissimo: la Riserva di Capodarso. Qui, costeggiando un tratto del Fiume Imera, arriveremo in una delle zone più incontaminate e integre del paesaggio rurale interno della Sicilia dove tracce di antichissimi siti preistorici e protostorici oltre alle miniere di zolfo Giumentaro e Trabonella, dimesse nel corso del ‘900. Accompagnati dalle guide della R.N.O., avremo modo di vivere quello che sarà un viaggio nella storia della Sicilia attraverso migliaia di anni che proveremo a riscoprire grazie all’udito.
Alla fine della soundwalk, i partecipanti potranno decidere se continuare la giornata in nostra compagnia, visitando Borgo Cascino, tipico centro rurale degli anni ’40, o tornare a Palermo.
In compagnia dei borgatari, passeremo una serata conviviale, gustando un’ottima cena – con un occhio anche per i vegetariani – mangiando i tipici prodotti della zona e gustando ottimo vino.

La particolarità della soundwalk è legata al fatto che la tratta verrà percorsa in silenzio per favorire l’attenzione sull’ascolto. A questo proposito potranno essere ritagliati alcuni momenti per parlare in generale del Paesaggio Sonoro, dell’Ecologia Acustica e, in particolare, delle attività dell’Associazione. Consigliamo ai partecipanti scarpe e abbigliamento comodi ed una bottiglia d’acqua.

Lunghezza: 3 km circa
Durata: 3h comprensive di soste per ascolti e spiegazioni.
Difficoltà: media, con passaggi su terreni sterrati, seguendo il percorso della R.N.O.
Numero Partecipanti: il numero massimo è fissato a DODICI PERSONE.
Posizione Maps: vai alla mappa

Programma della giornata
ore 9.00: Incontro a Piazzale Lennon-Giotto
ore 9.15 Partenza per l’area della Riserva di Capodarso
ore 10.30: Introduzione e inizio della soundwalk
ore 14.00: Sosta e pranzo al sacco
ore 15.30: Ritorno verso l’entrata della Riserva
ore 17.00: Trasferimento Borgo Cascino
0re 20.00: Cena con prodotti locali
ore 22.00: Rietro a Palermo

Costi e Prenotazione
Il costo di partecipazione è di 10€ a persona (non comprende la quota per la benzina da condividere). Le prenotazioni vanno effettuate ESCLUSIVAMENTE raggiungendoci ai numeri 3271558689 (Pietro) e 3490534941 (Fabio). Non saranno valide quelle sull’evento Facebook o tramite messaggio privato.
Il prezzo della cena a Borgo Cascino (opzionale) è di 12€ a persona, il menù sarà pubblicato a breve.
Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitate a contattarci.

N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare. Per info e chiarimenti non esitate a scriverci dalla pagina contatti.


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Soundwalk sulla Vecchia Ferrovia

Dopo i successi delle ultime soundwalk all’alba, l’Ass. Cult. VacuaMœnia propone una nuova esprienza sonora alla scoperta del tramonto, accompagnati dall’incantevole paesaggio sonoro della Foce del Belice, nei pressi di Selinunte. Seguiremo il tracciato della vecchia linea a scartamento ridotto Castelvetrano – Porte Empedocle – Agrigento, lasciandoci la piccola stazione di Selinunte arriveremo al casello Cava del Belice poco prima del ponte che attraversa il fiume. Qui faremo una breve sosta di ascolto per poi proseguire sui binari ancora presenti e armati.
La particolarità della soundwalk è legata al fatto che la tratta verrà percorsa in silenzio per favorire l’attenzione sull’ascolto. A questo proposito potranno essere ritagliati alcuni momenti per parlare in generale del Paesaggio Sonoro, dell’Ecologia Acustica e, in particolare, delle attività dell’Associazione. Consigliamo ai partecipanti scarpe e abbigliamento comodi ed una bottiglia d’acqua.

Lunghezza: 4 km circa
Durata: 3h comprensive di soste per ascolti e spiegazioni.
Difficoltà: bassa, con passaggi su terreni sterrati, soprattutto seguendo la vecchia linea. Adatto anche a bambini (dai 7-8 anni in su) accompagnati.

Programma della giornata
ore 15.30: Incontro a Piazzale Lennon-Giotto*
ore 16.00 Partenza per Marina di Selinunte con mezzi propri*
ore 17.30: Introduzione e inizio della soundwalk* dal piazzale antistante il FV di Selinunte [Ci vediamo QUI]
ore 19.00: Sosta foce del Fiume Belice sul vecchio ponte in ferro
ore 20.00: Ritorno alla vecchia stazione di Selinunte
ore 20.30: Aperitivo di saluto e rientro a Palermo

*Dopo il sopralluogo di Giovedì 25 Agosto, abbiamo deciso di ANTICIPARE l’appuntamento e la partenza della soundwalk. I nuovi orari, pertanto, sono questi e saranno rispettati senza deroghe.

Costi e Prenotazione
Il costo di partecipazione è di 10€ a persona (non comprende la quota per la benzina da condividere). Le prenotazioni vanno effettuate raggiungendoci ai numeri 3271558689 (Pietro) e 3490534941 (Fabio).
Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitate a contattarci.

N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare. Per info e chiarimenti non esitate a scriverci dalla pagina contatti.