Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Soundwalk all’Alba

Il World Listening Day (#wld2019), evento annuale che unisce i vari angoli della terra, si festeggia ogni anno il 18 Luglio in occasione del compleanno di R. M. Schafer colui che iniziò a parlare di paesaggio sonoro negli anni ’70 alla Simon Fraser University a Vancouver.
Quest’anno abbiamo organizzato una nuova edizione della “Soundwalk all’Alba” e come sempre abbiamo deciso di proporre alcune attività per celebrare la giornata mondiale dell’ascolto ospitati dal Bevaio di Corleone, una fantastica struttura immersa nel verde delle campagne siciliane, tra Corleone e Campofiorito. Il programma inizia con la cena – è possibile anche prenotare un menù vegetariano (o vegano su richiesta) – di Sabato 27 Luglio che sarà l’occasione per conoscerci e parlare di paesaggio sonoro, ecologia acustica, approccio consapevole all’ascolto e delle proprie esperienze sonore. La notte si trascorrerà all’interno dei bungalow in legno che, grazie alla loro struttura, si integrano armonicamente con il territorio della vallata di C. da Castro nei pressi del piccolo paese di Campofiorito. Domenica 28 Luglio la sveglia sarà prestissimo! Infatti, ci alzeremo all’alba e raggiungeremo attraverso alcuni sentieri un ruscello immerso tra i boschi, un campo di grano, poi passeremo attraverso il frutteto fino alla vecchia “gebbia” riparo di alcune rane. L’alba è un momento particolare in cui gli ultimi animali notturni ancora attivi vanno a dormire e iniziano a svegliarsi quelli diurni, in uno scambio sonoro unico. Incredibile sarà la sinfonia dei suoni in quelle ore e ancora più incredibile sarà l’esperienza di vivere l’alba visivamente e acusticamente (e, si, per chi vuole anche col tatto!). La passeggiata sonora si concluderà con una rifocillante colazione con prodotti locali dove ognuno potrà parlare e confrontarsi su questa esperienza unica e davvero particolare. Consigliamo ai partecipanti abbigliamento da trekking, con scarpe chiuse e con suola non scivolosa, pantaloni resistenti e zaino con scorta d’acqua.

COME PARTECIPARE

PROGRAMMA:

Sabato 27 Luglio
ore 19.00: Check in e sistemazione nei bungalow
ore 20.30: Cena
ore 21.30: Introduzione sul paesaggio sonoro e preparazione alla passeggiata sonora
Domenica 28 Luglio
ore 3.30: Sveglia
ore 4.00: Inizio della soundwalk
ore 6.00: Fine della soundwalk
ore 6.30: Colazione

Lunghezza: 4 km circa
Durata: 2 h comprensive di soste per ascolti, spiegazioni.
Difficoltà: bassa, con passaggi su terreni sterrati, soprattutto all’interno del bosco. Adatto anche a bambini (dai 7-8 anni in su) accompagnati.

MENU’
Antipasto – Tortino di patate alla curcuma e scamorza affumicata su vellutata di piselli alla menta
Primo – Caserecce al ragù di finocchietto selvatico, passolina, pinoli e ciuffetti di ricotta
Secondo – Involtini siciliani con contorno di insalata mista o in alternativa secondo vegetariano\vegano
Dessert – Gelato

PRENOTAZIONI
Per partecipare occorre prenotarsi entro
Mercoledi 24 Luglio 2019.
Il numero minimo di partecipanti per garantire la soundwalk è di sei persone. Abbiamo anche stabilito un numero massimo di dodici partecipanti così da non affollare l’attività.
Dato il numero esiguo di posti nei bungalow, è consigliata l’iscrizione in tempi brevi.
Le prenotazioni vanno effettuate raggiungendoci ai numeri 3490534941 (Fabio), 3271558689 (Pietro), 3297145780 (Luisa). Solo dopo potrà essere effettuato il pagamento della quota di partecipazione. Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitate a contattarci. N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare.

COSTI
Il costo di partecipazione è di 60€ a persona. La cifra comprende la cena di Sabato 27 Luglio, il pernottamento in uno dei bungalow dell’agriturismo, la passeggiata sonora e la colazione di Domenica 28 Luglio. Il pagamento va effettuato versando un acconto di 40€ su Conto Bancario con IBAN IT44S07601 05138228457128458 intestato a Graziano Alfredo e avente per causale “Soundwalk all’Alba 2019”

La quota rimanente di 20€ sarà saldata al momento del check-in.


COME RAGGIUNGERE IL BEVAIO
L’azienda si trova a circa un’ora da Palermo, 7 km dopo il paese di Corleone e 3 km prima del paese di Campofiorito.
Da Palermo centro: Imboccare lo “scorrimento veloce” per Agrigento; uscire allo svincolo Bolognetta e seguire dir. Corleone; superare il paese di Marineo e quello di Corleone dir. Bisacquino; dopo 7 Km. ca. dall’uscita di Corleone sulla destra troverete le insegne dell’agriturismo.
Dall’aeroporto Falcone Borsellino (Pa): Imboccare la A29 in direzione Palermo quindi seguire le precedenti indicazioni.
Da Catania: Percorrere la A19 sino allo svincolo di Palermo-Villabate quindi seguire le precedenti indicazioni.
Da Agrigento: Percorrere lo ”scorrimento veloce” Agrigento-Palermo sino allo svincolo di Bolognetta quindi seguire le precedenti indicazioni.


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Soundwalk Gorghi Tondi e Lago Preola

La Soundwalk del Lago Preola e dei Gorghi Tondi porterà il soundwalker a stretto contatto con la natura, in un luogo tra i più integri e particolari della costa sud della Sicilia tra i paesi di Mazara del Vallo e la frazione di Torretta Granitola.
L’area si presenta per quasi 100 ha, laghi compresi, ricoperta dalla fitta vegetazione palustre tipica degli stagni mediterranei costieri, debolmente salmastri. Da Mazara del Vallo verso Torretta Granitola si susseguono il Lago Preola ed i Gorghi Alto, Medio e Basso, riempiti dalla falda affiorante lungo la epressione di origine carsica. In vari periodi, è possibile scoprire splendidi e rari esemplari di aironi rossi e dei più comuni aironi cinerini. A pelo è possibile scrutare le tartarughe palustri, specie protetta a livello comunitario, ormai legata ai pochi ambienti di acqua dolce rimasti integri nelle regioni mediterranee.
Il Gorgo basso è vissuto da folaghe, gallinelle, germani reali, moriglioni, alzavole, tuffetti e marzaiole. Nella zona dei gorgho medio e basso, gli istrici sono soliti scavare profonde tane e abbandonare gli aculei perduti. Sul terrazzamento più alto, in mezzo agli aranci, in pochi alveari viene prodotto il miele biologico che le api estraggono dai fiori di arancio e di eucalipto. In questo posto volpi, conigli e lucertole, nel fitto della macchia che si mescola all’agrumeto, sono presenze tutt’altro che rare.
La soundwalk è adatta ai bambini data la facilità del percorso e sarà accompagnata da una delle esperte guide WWF che si occupano di salvaguardare l’area.

La particolarità della #soundwalk è legata al fatto che la tratta verrà percorsa in silenzio per favorire l’attenzione sull’ascolto. A questo proposito potranno essere ritagliati alcuni momenti per parlare in generale del Paesaggio Sonoro, dell’Ecologia Acustica e, in particolare, delle attività dell’Associazione. Consigliamo ai partecipanti scarpe e abbigliamento comodi, pranzo al sacco ed una bottiglia d’acqua.

Durata: 3h comprensive di soste per ascolti e spiegazioni.
Difficoltà: facile, con passaggi su terreni sterrati.
Numero Partecipanti: il numero massimo è fissato a VENTI PERSONE.
Posizione Maps: vai alla mappa

Programma della giornata (suscettibile di variazioni)
ore 8.30: Incontro presso Piazzale Lennon \ Giotto – – Per chi arriva da altre zone l’appuntamento è alle 10.15 presso la pompa di benzina all’uscita di Mazara del Vallo
ore 9.00 Partenza da Palermo per la Riserva di Lago Preola e Gorghi Tondi
ore 10.30: Introduzione e inizio della soundwalk
ore 13.30: Pranzo al sacco
ore 16.00: Rientro a Palermo

Costi e Prenotazione
Il costo di partecipazione di 10€ a persona va a sostegno ESCLUSIVO dell’Associazione Cult. VacuaMoenia e non comprende la quota per la benzina da condividere
Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitate a contattarci.
Non saranno valide quelle sull’evento Facebook o tramite messaggio privato.

N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di venti partecipanti, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare. Per info e chiarimenti non esitate a scriverci dalla pagina contatti.


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

City Scripts

“City Scripts” è il progetto su cui stiamo lavorando ormai da mesi e siamo davvero orgogliosi e felici di poter annunciare ufficialmente la nostra partecipazione. Ideato dallo scrittore palermitano Giorgio Vasta, “City Scripts” è un’opera fatta di Storytelling e laboratori di scrittura creativa in cui cinque micro-narrazioni su Palermo, dove il wordscape, il paesaggio di parole, si mescolano al soundscape, al paesaggio sonoro.
Dopo aver fatta nostra l’idea, quindi, abbiamo iniziato un doppio percorso che ci ha portato a sviluppare due storie plurali, fatte da un collettivo di studenti del corso di scrittura creativa condotto insieme a Giorgio Vasta e a Letizia Gullo. L’altra storia, invece, è basata sui testi di noti autori: Fulvio Abbate, Emma Dante e lo stesso Giorgio Vasta.
City Scripts farà parte delle attività della Biennale di Arte Contemporanea Manifesta che si terrà a Palermo dal 16 Giugno al 4 Novembre 2018.


COSA È MANIFESTA12

Manifesta, la Biennale nomade europea, nasce nei primi anni ’90 in risposta al cambiamento politico, economico e culturale avviatosi alla fine della guerra fredda e con le conseguenti iniziative volte a facilitare l’integrazione sociale in Europa. Sin dall’inizio, Manifesta si è costantemente evoluta in una piattaforma per il dialogo tra arte e società in Europa, invitando la comunità culturale e artistica a produrre nuove esperienze creative con il contesto in cui si svolge. Manifesta è un progetto culturale site-specific che reinterpreta i rapporti tra cultura e società attraverso un dialogo continuo con l’ambito sociale.

Manifesta è stata fondata ad Amsterdam dalla storica dell’arte olandese Hedwig Fijen, che ancora oggi la guida. Ogni nuova edizione viene avviata e finanziata individualmente, ed è gestita da un team permanente di specialisti internazionali. Il team di Manifesta12 lavora dai suoi uffici di Amsterdam e Palermo, ed un ufficio di prossima apertura a Marsiglia. Diretta da Hedwig Fijen e Peter Paul Kainrath, la squadra permanente è composta da Tatiana Tarragó, Paul Domela, Esther Regueira, Yana Klichuk, Asell Yusupova, Marieke van Hal and Mikaela Poltz, nonché dal direttore generale di Manifesta12 Roberto Albergoni e dalla coordinatrice Francesca Verga. Nel prossimo decennio, Manifesta si concentrerà sulla propria evoluzione da autorevole biennale d’arte contemporanea a piattaforma europea interdisciplinare volta a esplorare e catalizzare un cambiamento sociale positivo in Europa attraverso la cultura contemporanea.

visita il sito


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

L’“inferno” e il “paradiso” Arabo-Normanni

Siamo davvero felici di annunciare il ciclo di soundwalk che condurremo con il musicista e ricercatore Emiliano Battistini per il progetto “Le mille e una Palermo“, coordinato dall’Associazione Culturale Sguardi Urbani e scelto tra le varie idee per promuovere il capoluogo siciliano, quest’anno Capitale della Cultura Italiana.
Verrete guidati in un percorso che collega diversi monumenti. Vi verrà chiesto di mantenere il silenzio in modo da prestare attenzione ai suoni dei luoghi che attraverserete provando ad immaginare i suoni che un tempo risuonavano all’interno degli spazi. Vivendo questa esperienza avrete la possibilità di conoscere qualcosa di diverso dei monumenti arabo-normanni e delle strade cittadine che li collegano.

# 4 – L’“inferno” e il “paradiso” Arabo-Normanni

Attraversando il quartiere Brancaccio, fuggiremo dai suoni “infernali” della conquista Normanna della Palermo Araba, rifugiandoci nell’oasi di pace del Castello di Maredolce, vero e proprio paradiso in terra.
La particolarità della #soundwalk è legata al fatto che la tratta verrà percorsa in silenzio per favorire l’attenzione sull’ascolto.

Ritrovo: Santa Maria dell’Ammiraglio, ore 17.
Percorso: Santa Maria dell’Ammiraglio, Foro Italico, Ponte dell’Ammiraglio
Lingua: Italiano

Tutte le iniziative sono gratuite e disponibili fino ad esaurimento posti. Per prenotare il tour si deve mandare una mail a [email protected] o chiamare il numero 338.1522213

PROGRAMMA COMPLETO


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Soundwalk dello Zolfo a Floristella

Il Parco Minerario Floristella rappresenta uno dei più importanti siti di archeologia industriale esistenti nel Mezzogiorno d’Italia ed una delle più grandi, antiche e significative aree minerarie di zolfo della Sicilia. Può considerarsi un particolare museo all’aria aperta, nel cui territorio l’attività estrattiva dello zolfo è documentata dalla fine del 1700 al 1986. Nel territorio del parco sono ancora visibili le gallerie, le strutture, le apparecchiature e gli impianti utilizzati per l’estrazione dello zolfo nei due secoli di attività della miniera. Dalle antiche “discenderie” (circa 180) di accesso alle gallerie sotterranee ai tre “pozzi” di estrazione con i relativi “castelletti” completi di sale argano (il più antico risalente al 1868); dalle più antiche “calcarelle”, ai “calcaroni” adottati industrialmente intorno al 1850, ai “forni Gill” affermatisi verso il 1880; dalla “lampisteria” ai ruderi dei fabbricati di servizio sorti in prossimità dei pozzi (infermeria, alloggi per i minatori, compreso il locale adibito a dopolavoro per i lavoratori); dalla tratta ferroviaria tra le stazioni di Floristella e Grottacalda attraverso le quali veniva caricato e spedito lo zolfo, alla rete ferrata interna per il trasporto dei vagoncini con il minerale. Per maggiori info visita – http://www.enteparcofloristella.it/

• Cosa è una soundwalk
La particolarità della #soundwalk è legata al fatto che la tratta verrà percorsa in silenzio per favorire l’attenzione sull’ascolto. A questo proposito potranno essere ritagliati alcuni momenti per parlare in generale del Paesaggio Sonoro, dell’Ecologia Acustica e, in particolare, delle attività dell’Associazione. Consigliamo ai partecipanti scarpe e abbigliamento comodi ed una bottiglia d’acqua.

• Percorso
Lunghezza: 4 km circa
Durata: 3h comprensive di soste per ascolti e spiegazioni.
Difficoltà: media, con passaggi su terreni sterrati.
Numero Partecipanti: il numero massimo è fissato a VENTI PERSONE.

• Programma della giornata
ore 8.00: Incontro presso Piazzale Giotto, LINK MAPS – https://goo.gl/KqK5LT
ore 8.30 Partenza per il Parco Minerario di Floristella
ore 10.00: Incontro con un anziano minatore di Floristella e visione del documentario sul Parco
ore 11.00 – 14.00: Soundwalk
ore 14.30: Sosta al ristorante presso l’Ex complesso di Grottacalda
ore 16.00: Rientro a Palermo

• Costi e Prenotazione
Il costo di partecipazione è di 10€ a persona (non comprende la quota per la benzina da condividere). Le prenotazioni vanno effettuate raggiungendoci ai numeri 3490534941 (Fabio) e 3271558689 (Pietro)
Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitate a contattarci.

N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare. Per info e chiarimenti non esitate a scriverci dalla pagina contatti.


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Soundwalk alle Cascate del Catafurco

ISCRIZIONI CHIUSE

Per il mese di Agosto abbiamo deciso di salire in quota e cercare il fresco dei Monti Nebrodi. Dopo la maginifica esperienza al Lago Maulazzo, questa volta vi proponiamo una soundwalk alla Cascate Del Catafurco.
Il punto di partenza dell’itinerario è la Località San Basilio nel Comune di Galati Mamertino. Da qui parte una strada che attraversa campagne coltivate ed aree incolte e si addentra nel Parco dei Nebrodi; diversi piccoli ruscelli e ambienti umidi si delineano lungo i fianchi occidentali di Pizzo Risigna (1154 m) e di Pizzo d’Ucina (1282 m). Il sentiero in terra battuta costeggia il Torrente San Basilio, il quale, attraverso l’azione erosiva delle sue acque, ha scavato le rocce mesozoiche dando origine alla cascata del Catafurco. Per ammirare al meglio questa formazione si entra direttamente nella parte bassa della forra profondamente incisa dall’azione erosiva del torrente San Basilio. Risalendo il greto si raggiunge la cascata del Catafurco, una cascata naturale che si forma in corrispondenza di un dislivello di circa 20 m lungo il corso del torrente. Alla sua base le acque si raccolgono in una cavità naturale, scavata nella roccia, chiamata “Marmitta dei Giganti”.
 
• Cosa è una soundwalk
La particolarità della #soundwalk è legata al fatto che la tratta verrà percorsa in silenzio per favorire l’attenzione sull’ascolto. A questo proposito potranno essere ritagliati alcuni momenti per parlare in generale del Paesaggio Sonoro, dell’Ecologia Acustica e, in particolare, delle attività dell’Associazione. Consigliamo ai partecipanti scarpe e abbigliamento comodi ed una scorta d’acqua.
 
• Percorso
Lunghezza: 4 km circa (solo andata)
Durata: 3h comprensive di soste per ascolti e spiegazioni.
Difficoltà: media, con passaggi su terreni sterrati.
Numero Partecipanti: il numero massimo è fissato a VENTI PERSONE.
 
• Programma della giornata
ore 8.00: Incontro presso Piazzale Giotto, LINK MAPS – https://goo.gl/KqK5LT
ore 8.30 Partenza per il Villaggio San Basilio
ore 11.00 – 14.00: Soundwalk
ore 14.30: Sosta presso le cascate e pranzo al sacco
ore 16.00: Rientro a Palermo
 
• Costi e Prenotazione
Il costo di partecipazione è di 10€ a persona (non comprende la quota per la benzina da condividere). Le prenotazioni vanno effettuate raggiungendoci ai numeri 3490534941 (Fabio) e 3271558689 (Pietro)
Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitate a contattarci.
 
N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare. Per info e chiarimenti non esitate a scriverci dalla pagina contatti.


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Nuove Geografie del Suono @ Palermo

È possibile indagare le trasformazioni dei paesaggi, dei territori ed i cambiamenti in atto nelle geografie politiche e culturali del mondo contemporaneo, attraverso le pratiche dell’ascolto?
È intorno a questo interrogativo che si costruisce l’analisi sviluppata da “Nuove geografie del suono” (Meltemi, pagg. 196, €18,00), esordio letterario di Leandro Pisano, curatore e ricercatore già noto in ambito internazionale per i suoi progetti legati alle nuove tecnologie, al suono ed ai territori rurali (Interferenze new arts festival, Liminaria).
Si tratta di un testo che elabora una serie di temi di stringente attualità, a partire dall’ecologia politica fino alla critica tecno-culturale, attraverso una prospettiva, quella degli studi sul suono, che sempre più va acquisendo rilevanza e spazio non solo nell’arte contemporanea, ma anche all’interno del dominio delle scienze umane e sociali.
Le aree rurali, i luoghi abbandonati, gli ambienti di confine diventano in questa trattazione spazi estetici inusitati, attraversati dal suono e dalle pratiche artistiche ad esso legate come dispositivi di indagine.
È una narrazione che connette territori e geografie a diverse latitudini: dal deserto di Atacama in Cile alle aree rurali dell’Irpinia e del Sannio beneventano, dal Messico al Pakistan, dal Marocco ai borghi abbandonati in Sicilia, mettendo via via in questione i concetti di comunità, identità, cartografia, antropocentrismo, universalismo.
Questo libro offre spunti inediti, sconfinando in territori raramente esplorati nel panorama degli studi italiani, aprendo la ricerca sul suono ad esiti che lo collocano al di fuori di una prospettiva puramente musicologica, ma anche in dialogo con essa, in tensione verso nuovi possibili scenari di indagine.
In un contesto in cui si incrociano i contributi significativi di diverse discipline ed approcci, l’autore ci invita a riscoprire, “così la possibilità non solo di abitare i luoghi, ma anche, una volta di più, di immaginarli e costruirli rendendoli ambiente complessi e riecheggianti. Facendo esperienza del pensiero, in ultima analisi, come un’infinita risonanza”.
A discutere dei temi trattati saranno, oltre all’autore, il semiologo Emiliano Battistini e e l’Ingegnere ESA Angelo Morello.

BIO
Leandro Pisano, curatore, critico e ricercatore indipendente, si occupa delle intersezioni tra arte, suono e tecnoculture. È dottore di ricerca in Studi culturali e postcoloniali del mondo anglofono presso l’Università “L’Orientale” di Napoli. Dirige dal 2003 il festival internazionale di new arts Interferenze ed ha fondato nel 2014 Liminaria, progetto di potenziamento delle reti locali nel Fortore beneventano.

Emiliano Battistini è dottorando in Studi Culturali Europei presso l’Università di Palermo, dove si interessa di semiotica e Sound Studies. Musicista e artista sonoro, lavora nel campo del paesaggio sonoro con il collettivo Ground-to-Sea Sound Collective e con il progetto Vin Voix Valais, creando installazioni e concerti site-specific.

Angelo Morello da circa dieci anni a questa parte ha raccolto e curato gli archivi storici dell’ESA, portando all’attenzione dei media la storia del paesaggio rurale, dei suoi cambiamenti legati alle riforme agrarie che si sono provate ad attuare in Sicilia nel corso del ‘900. È stato tra i promotori del progetto “La via dei Borghi”, progetto teso a rivalutare i centri rurali dell’isola.

Per tutte le info, i dettagli e per prendere parte all’incontro potete scriverci QUI o contattarci sulla nostra pagina FACEBOOK.

[soundcloud url=”https://api.soundcloud.com/tracks/323911922″ params=”color=fbc414&auto_play=false&hide_related=false&show_comments=true&show_user=true&show_reposts=false” width=”100%” height=”166″ iframe=”true” /]

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Nuove Geografie del Suono @ Catania

È possibile indagare le trasformazioni dei paesaggi, dei territori ed i cambiamenti in atto nelle geografie politiche e culturali del mondo contemporaneo, attraverso le pratiche dell’ascolto?
È intorno a questo interrogativo che si costruisce l’analisi sviluppata da “Nuove geografie del suono” (Meltemi, pagg. 196, €18,00), esordio letterario di Leandro Pisano, curatore e ricercatore già noto in ambito internazionale per i suoi progetti legati alle nuove tecnologie, al suono ed ai territori rurali (Interferenze new arts festival, Liminaria).
Si tratta di un testo che elabora una serie di temi di stringente attualità, a partire dall’ecologia politica fino alla critica tecno-culturale, attraverso una prospettiva, quella degli studi sul suono, che sempre più va acquisendo rilevanza e spazio non solo nell’arte contemporanea, ma anche all’interno del dominio delle scienze umane e sociali.
Le aree rurali, i luoghi abbandonati, gli ambienti di confine diventano in questa trattazione spazi estetici inusitati, attraversati dal suono e dalle pratiche artistiche ad esso legate come dispositivi di indagine.
È una narrazione che connette territori e geografie a diverse latitudini: dal deserto di Atacama in Cile alle aree rurali dell’Irpinia e del Sannio beneventano, dal Messico al Pakistan, dal Marocco ai borghi abbandonati in Sicilia, mettendo via via in questione i concetti di comunità, identità, cartografia, antropocentrismo, universalismo.
Questo libro offre spunti inediti, sconfinando in territori raramente esplorati nel panorama degli studi italiani, aprendo la ricerca sul suono ad esiti che lo collocano al di fuori di una prospettiva puramente musicologica, ma anche in dialogo con essa, in tensione verso nuovi possibili scenari di indagine.
In un contesto in cui si incrociano i contributi significativi di diverse discipline ed approcci, l’autore ci invita a riscoprire, “così la possibilità non solo di abitare i luoghi, ma anche, una volta di più, di immaginarli e costruirli rendendoli ambiente complessi e riecheggianti. Facendo esperienza del pensiero, in ultima analisi, come un’infinita risonanza”.
A discutere dei temi trattati saranno, oltre all’autore, il semiologo Emiliano Battistini e l’architetto Marilena La China.

BIO
Leandro Pisano, curatore, critico e ricercatore indipendente, si occupa delle intersezioni tra arte, suono e tecnoculture. È dottore di ricerca in Studi culturali e postcoloniali del mondo anglofono presso l’Università “L’Orientale” di Napoli. Dirige dal 2003 il festival internazionale di new arts Interferenze ed ha fondato nel 2014 Liminaria, progetto di potenziamento delle reti locali nel Fortore beneventano.

Emiliano Battistini è dottorando in Studi Culturali Europei presso l’Università di Palermo, dove si interessa di semiotica e Sound Studies. Musicista e artista sonoro, lavora nel campo del paesaggio sonoro con il collettivo Ground-to-Sea Sound Collective e con il progetto Vin Voix Valais, creando installazioni e concerti site-specific.

Marilena La China è insegnate presso l’I.C. Nino Di Maria di Sommatino-Delia. Laureata in architettura ad indirizzo storico (1996) e dottore di ricerca presso l’università di Palermo in Pianificazione urbana e territoriale (2004). Docente a incarico presso le università di Agrigento ed Enna. Responsabile provinciale per Caltanissetta dell’associazione SiciliAntica. Esperta in borghi rurali e studiosa di architettura del e nel paesaggio.

Per tutte le info, i dettagli e per prendere parte all’incontro potete scriverci QUI o contattarci sulla nostra pagina FACEBOOK.

[soundcloud url=”https://api.soundcloud.com/tracks/323893400″ params=”color=fbc414&auto_play=false&hide_related=false&show_comments=true&show_user=true&show_reposts=false” width=”100%” height=”166″ iframe=”true” /]

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Soundwalk verso Pietra Giordano (Geraci Siculo)

Pietra Giordano è incastonato in uno dei posti più incredibili delle Madonie tra Pizzo Catarineci (1660m slm) e il paese medievale di Geraci Siculo, tra una folta faggeta e antichi màrcati di pastori.
Il percorso è molto vario e alterna tratti di sterrato, ampie radure, zone ricche di sorgenti e piccoli laghi abitati da rane e altri anfibi a tratti di sentiero raramente frequentati. Lasciata sulla vallata sottostante l’antica chiesa di SS. Cosma e Damiano e il laghetto artificiale poco lontano, si arriva in cima da cui è possibile ammirare la Sicilia in tutta la sua potenza: l’occhio spazia dalle Isole Eolie fino all’Etna con uno sguardo sui paesi di Castelbuono, Pollina e S. Mauro Castelverde.
Infine, grazie al sostegno della Pro Loco Geraci Siculo, avremo la possibilità di vistare il Castello e il centro storico dell’antica capitale dei Ventimiglia.

La particolarità della soundwalk è legata al fatto che la tratta verrà percorsa in silenzio per favorire l’attenzione sull’ascolto. A questo proposito potranno essere ritagliati alcuni momenti per parlare in generale del Paesaggio Sonoro, dell’Ecologia Acustica e, in particolare, delle attività dell’Associazione. Consigliamo ai partecipanti scarpe e abbigliamento comodi ed una bottiglia d’acqua.

Lunghezza: 4 km circa
Durata: 3h comprensive di soste per ascolti e spiegazioni.
Difficoltà: media, con passaggi su terreni sterrati. Adatto anche a bambini (dai 7-8 anni in su) accompagnati.
Numero Partecipanti: il numero massimo è fissato a VENTI PERSONE.
Posizione Maps: vai alla mappa

Programma della giornata
ore 8.30: Incontro a Piazzale Lennon-Giotto (Palermo)
ore 9.00 Partenza per Geraci Siculo*
ore 10.30: Introduzione e inizio della soundwalk
ore 13.30: Arrivo e pausa pranzo sul pianoro di Pietra Giordano (1414m slm)
ore 15.00: Ritorno verso Geraci Siculo
ore 16.30: Visita al Castello dei Ventimiglia e alla chiesa di S. Anna.

*Per chi viene da altre zone, l’appuntamento è alle 10.30 al bevaio di Geraci Siculo.

Costi e Prenotazione
Il costo di partecipazione è di 10€ a persona (non comprende la quota per la benzina da condividere). Le prenotazioni vanno effettuate raggiungendoci ai numeri 3490534941 (Fabio) e 3271558689 (Pietro).
Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitate a contattarci. Non saranno valide quelle sull’evento Facebook o tramite messaggio privato.

N.B.: Le prenotazioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di venti partecipanti, a prescindere dalla data di chiusura delle prenotazioni. Si consiglia pertanto di affrettarsi a prenotare. Per info e chiarimenti non esitate a scriverci dalla pagina contatti.

Partner


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

INNERSCAPE – Opencall

INNERSCAPE IS CLOSED

INNERSCAPE Compilation

All the tracks are selected by Leandro Pisano, Miguel Isaza, Xabier Erkizia and VacuaMœnia Staff following the INNERSCAPE guidelines.

NEXT STEPS:
• All the artists involved are invited to come in Palermo to have some days in recording sessions, sound explorations and good food! For more infos, contact us on THIS PAGE.
• Workshops, activities and recording sessions in Palermo (IT): Saturday 20th May 2017
…more news will come soon…


Grazie alle tecnologie odierne è possibile “entrare” nella materia e ascoltare un paesaggio sonoro che normalmente l’orecchio non può recepire. VacuaMœnia ha definito questa pratica come paesaggio sonoro interno, proponendo una OpenCall rivolta a sound-artist, musicisti o semplici ascoltatori consapevoli che possano rappresentare la materia nella sua interiorità.
L’idea della OpenCall, dal nome INNERSCAPE, invita a riflettere attraverso le proprie composizioni su un tipo di esplorazione del paesaggio non abituale provando a far udire il non udibile.
Si chiede, quindi, ai partecipanti di superare l’aspetto superficiale del paesaggio sonoro indagando il concetto di profondità dell’ascolto, in base alle proprie esperienze ed alla propria formazione.

GIURIA

Abbiamo deciso di coinvolgere tre tra le più interessanti e rappresentative figure del panorama mondiale in tema di soundart ed ecologia acustica. In occasione di INNERSCAPE, saranno loro che selezioneranno  i lavori che perveranno per la opencall. Un giudizio sicuramente attento e privilegiato per gli artisti che darà un ulteriore valore al progetto INNERSCAPE.

MIGUEL ISAZA

miguel isaza - call

Miguel vive a Medellin, Colombia, si dedica agli approcci teorici e pratici della filosofia e del suono. È co-direttore del progetto Éter (http://eter-lab.net) oltre ad aver fondato Sonic Field (http://sonic field.org) e Designing Sound (http://designingsound.org).

contact:
miguelisaza.com

XABIER ERKIZIA

erkizia - call

Musicista, sound-artist, produttore e giornalista di origini basche. I suoi lavori si basano sullo studio del suono e dei contesti in cui sono inseriti i vari contesti sociologici, espressi attraverso le installazioni, le composizioni, la radio-arte e i collettivi improvvisativi. Negli ultimi 15 anni, Erkizia ha presentato i suoi lavori in Europa, America e Asia, oltre ad aver composto musica in solo o collaborando con artisti come Mattin, Eddie Prevost, Francisco López, TV Pow, Alan Courtis etc. Oggi collabora ai progetti Billy Bao e Soinumapa.net e lavora come sound designer per film. È anche membro del collettivo AUDIOLAB.

contact:
erkizia.audio-lab.org/en

LEANDRO PISANO

leandro pisano - callLeandro Pisano scrive e cura progetti ed eventi incentrati sui nuovi media, suond art e tecnologia. Conduce un PhD in Studi Culturali e Postcoloniali presso l’Università di Napoli “L’Orientale”, oltre ad essere direttore e fondatore di “Interferenze” new arts festival. Ha presentato i suoi lavori e le sue ricerche per istituzioni accademiche e durante eventi incentrandosi su sound art, new media aesthetics, design and sostenibilità in più di 20 paesi tra America, Asia and Europe. Come giornalista, collabora con il magazine musicale Blow-Up, ha scritto per il Corriere della Sera, Doppiozero e Neural.

contact:
leandropisano.it

LINEE GUIDA

  • Utilizzare wetransfer o dropbox per caricare il proprio file compresso che deve contenere il brano e un file pdf.
  • Una volta ottenuto il link, inserirlo attraverso il form sottostante.
  • Il brano deve essere in formato WAV o AIFF (44.1kHz, 16-bit).
  • Per le partiture, ove possibile, oltre all’invio del testo e la descrizione dettagliata per la sua esecuzione, allegare un file audio.
  • All’interno del file compresso inserire il pdf con nome e cognome, link al proprio sito web,  soundcloud, o altro. Il nome del brano deve essere indicato seguendo lo schema: nome artista – nome brano – durata e luogo della registrazione).
  • Nel pdf indicare il tipo di strumentazione usata per la registrazione, note e/o commenti al brano.
  • Specificare il tipo di composizione nel testo allegato se field recordings, soundscape composition o entrambe.
  • Durata massima 8 min.
  • È possibile inviare solo UNA composizione.
  • Il materiale inviato deve essere inedito.
  • Il mancato rispetto delle linee guida e la mancata o errata compilazione di uno dei punti comporterà l’esclusione dalla open call.

COPYRIGHT
Sottoscrivendo il modulo di iscrizione, il partecipante al premio accetta incondizionatamente e integralmente il presente regolamento.
L’artista detiene la proprietà dell’opera inviata ma concede all’Ass. Cult. VacuaMœnia il diritto di utilizzarla a titolo completamente gratuito ai fini della comunicazione e della promozione.
Partecipando al presente bando l’artista attesta l’originalità dell’opera/composizione.

IL DISCO
Le composizioni degli artisti selezionati saranno raccolte in un album che verrà pubblicato sulla pagina BandCamp di VacuaMœnia. Gli artisti coinvolti saranno invitati a partecipare ad una tavola rotonda – che si svolgerà a Palermo nel 2017 – in cui discutere e conforntarsi sui temi del paesaggio sonoro, sull’ecologia acustica e sui propri metodi formali e compositivi.

DEADLINE
La data di chiusura della opencall è fissata al 31 Dicembre 2016 alle ore 12 e non saranno previste proroghe.

L’iscrizione è gratuita


English Version

The development of new technologies and recording techniques allows us to listen to soundscapes the ear wouldn’t normally capture. VacuaMoenia has named this practice “inner soundscape“.
Sound artists, musicians and listeners are invited to submit works that represent the inner form of matter. The open call INNERSCAPES encourages the production of compositions that highlight imperceptible soundscapes to the naked ear.
Participants are encouraged to explore and expand ideas of deep listening within their own individual experiences and personal journeys.

JURY

We decided to involve three of the most interesting and representative international figures on the topic of soundart and acoustic ecology. Those figures are in the committee of INNERSCAPE that will select the works sent for the opencall. Surely it will be an attentive and privileged judgment for artists and will give an additional value to INNERSCAPE project.

MIGUEL ISAZA

miguel isaza - call

Based in Medellin, Colombia, Miguel is dedicated to philosophy and sound in practical and theoretical ways. He co-directs Éter laboratory (http://eter-lab.net) and has been founder of web projects such as Sonic Field (http://sonic field.org) and Designing Sound (http://designingsound.org).

contact:
miguelisaza.com

XABIER ERKIZIA

erkizia - call

Musician, sound-artist, producer and journalist from the Basque Country. His various work is based on a constant research among different people, sounds and situations as sound installations, recordings and musical compositions, radio-art pieces, bands, collective improvisation…Over the past 15 years Erkizia has show his work in several countries of Europe, America and Asia, and has released several albums, both solo and in collaboration with artists such as Mattin, Eddie Prevost, Francisco López, TV Pow, Alan Courtis etc. Actually, he participates in several projects as Billy Bao or Soinumapa.net and works as sound designer for films. He is member of the association AUDIOLAB.

contact:
erkizia.audio-lab.org/en

LEANDRO PISANO

leandro pisano - callLeandro Pisano is a writer and curator for projects and events focused on new media, sound and technological arts. He holds a PhD in Cultural and Postcolonial studies at University of Naples “L’Orientale”, being the director and founder of Interferenze new arts festival. He gave presentations, conferences and workshops in academic institutions and during events related with sound art, new media aesthetics, design and sustainability in more than 20 countries in America, Asia and Europe. He is journalist, being contributor for Blow-Up magazine and has contributed to Corriere della Sera, Doppiozero and Neural.

contact:
leandropisano.it

GUIDELINES

  • Use Wetransfer or Dropbox to upload your zipped file. It must contain the track and a PDF file.
  • Once you get the link, send it trough the form below.
  • The audio file must be in WAV or AIFF format (44.1 kHz, 16 bit).
  • For the scores, if possible, beside sending the text and its detailed description, attach an audio file.
  • Inside the zipped file, insert the PDF with name and surname, link to website, soundcloud, etc. and name of the piece (following this scheme: name artist – name piece – duration and localization of recordings).
  • In the PDF, indicate the equipment and/or instruments used to play/record, notes and/or comments to the piece.
  • Specify which kind of composition is the piece, if field recording, soundscape or both.
  • Maximum duration is 8 minutes.
  • It is possible to apply with only ONE piece/composition.
  • The material must be previously unpublished.
  • In case of failure to comply with the guidelines, or wrong or missed compilation of one of the points, will result in an exclusion from the call.

COPYRIGHT
By signing the registration form, the participant accepts unconditionally and thoroughly this Regulation.
The artist holds ownership of the work sent but grants to Ass.Cult.VacuaMœnia the right to use it at no charge for communication and promotion porposes.
By participating to this concourse, the artist attests the originality the artwork.

ALBUM
The selected compositions will be gathered in a digital-release that will be published on VacuaMœnia Bandcamp page. In addition, the artists will be invited to Palermo in 2017 to take part in a workshop which aims to confront with others musicians on the topics of soundscape, acoustic ecology and on personal compositional and formal techniques.

The deadline is Saturday 31th December 2016, 12:00 PM.

SUBMISSIONS IS FREE


SUPPORTERS & MEDIAPARTNERS

 

 

gtssc_logo1


dicono di noi \ about the call

“L’indagine si rivolge a quanto nel paesaggio c’è di inudibile all’orecchio umano, una proposta solo apparentemente paradossale e che invece  prosegue nella ricerca e documentazione di realtà invisibili ma non per questo necessariamente meno significative e influenti. Per i partecipanti sarà una sfida – tecnica e di fantasia – intrigante, per chi ascolterà l’album col materiale selezionato la possibilità di fare curiose e interessanti scoperte”. [continua a leggere]

Emiliano Zanotti | Sodapop