Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Patrimoni Sonori Italiani

Gli archivi dei suoni intersecano oggi e sempre più, nelle diverse forme, nei metodi del passato o con le tecnologie del presente, molteplici discipline e campi di indagine. Sono legati al tempo in cui le prese di suono vengono realizzate o rimaneggiate, sono raccolte su nastro magnetico o supporto digitale, sono mappe online di immediata fruizione. Sono legati ai luoghi, al grande territorio o al piccolo contesto, perché spesso ne vogliono svelare i valori, linguistici, spaziali, evocativi, allargando o stringendo il campo di attenzione. Sono legati a un tema che può mettere a sistema anche geografie lontane se strette in un fine comune. Evidenziano il suono di un singolo fonema o raccontano gli infinti episodi sonori di un paesaggio esteso. E sono la musicologia, la linguistica, l’etnologia, la sociologia e ancora l’antropologia, la geografia, l’architettura, l’urbanistica a generarli e utilizzarli, alcune discipline da più tempo e con metodi consolidati, anche se orientati a nuovi perfezionamenti e aperture, altre con attenzione più recente e metodi ancora incerti.
Partendo dalla ricerca, attiva sul territorio, degli archivi, delle fonoteche e delle mappe sonore, questo convegno vuole cercare dialoghi possibili e obiettivi da condividere mettendo a confronto le diverse realtà operanti nella raccolta e nella conservazione del patrimonio sonoro italiano.
L’intento dell’incontro è dunque quello di avviare un censimento degli archivi del suono nel contesto nazionale, di richiamare riflessioni su una possibile logica di sistema e di cercare ricadute attive, disciplinari e interdisciplinari, che possano svelare il valore operativo dell’archivio sonoro, sottolineandone il ruolo di strumento vivo anche in contesti disciplinari in cui finora risulta inedito o iniziale. Speciale attenzione è riservata perciò al tema dell’archivio del paesaggio sonoro che sembra avere oggi maggiori margini di evoluzione e trasformazione, cercando però sostegno e possibilità di intersezione con gli archivi della parola e della voce.

L’incontro è curato da Francesco Michi e Ida Recchia

Sono stati invitati a presentare una relazione:

Rete Siciliana Paesaggio Sonoro
Giulio Aldinucci e Nicola Di Croce (Archivio Italiano Paesaggi Sonori)
Dario Casillo e Cristian Sommaiolo (Napolisoudscape)
Sara Maino e Davide Ondertoller (Portobeseno)
Elisa Salvalaggio (Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”)
Francesco Michi e Mechi Cena (FKL)
Ida Recchia (Università di Calabria)
Emiliano Battistini (Università di Palermo)

PROGRAMMA

VENERDì 5 MAGGIO

ore 21.00
Teatro Dolcini
MERCATO SARACENO

Patrimoni sonori italiani
SESSIONE DI ASCOLTO
Aldinucci, Annis, Ardita, Battistini, Canecapovolto/Scuola Fuorinorma, Cappella, Casillo, Di Furia, Michi, La Rocca – Zingaro, Vacuamoenia

SABATO 6 MAGGIO

ore 10.00
RAD’ART
San Romano – Mercato Saraceno 

Accoglienza – Inizio lavori

ore 10.00-13.00
RELAZIONI

ore 15.00-19.00

TAVOLO/I DI DISCUSSIONE

DOMENICA 7 MAGGIO

ore 10.30-12.45
RAD’ART
San Romano – Mercato Saraceno 

TAVOLO/I DI DISCUSSIONE

Chiusura lavori


CONTATTI

E-mail
[email protected]
[email protected]
[email protected]

Tel
Francesco Michi (coordinatore FKL per l’Italia)
[email protected]
3498559706
Anton Roca (Presidente Arteco)
[email protected]
.339 243 01 30


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1021

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1060

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /web/htdocs/www.vacuamoenia.net/home/wp-content/themes/phlox/auxin/auxin-include/include/functions.php on line 1073

Sonorities Festival 2016

Siamo davvero orgogliosi che il Sonorities Festival, che si terrà a Belfast dal 24 al 28 Novembre 2016, abbia selezionata un nostro nuovo lavoro dal titolo “Oreibates 1953“, uno studio su Borgo Piano Torre II-III (in provincia di Messina) di cui abbiamo parlato nella nostra scheda.
“Oreibates 1953” (2016) è una soundscape composition stereofonica. Le riprese su campo sono state effettuate con microfoni a contatto, con la parabola Telinga e con tecnica stereofonica NOS.
Dal punto di vista paesaggistico, Oreibates è una parte del risultato del lavoro di ricerca di VacuaMœnia che studia, sotto vari aspetti, il rapporto tra il suono e i paesaggi abbandonati della Sicilia con particolare focus sui borghi rurali costruiti dagli anni ’20 fino agli anni ’60 dello scorso secolo. Della serie Oreibates fanno anche parte le indagini sonore su Borgo Regalmici e su Borgo Fazio, da cui vengono riprese nel titolo le date di fondazione (1927, 1940).
Dal punto di vista compositivo, “Oreibates 1953” è costruito intorno alle differenze materiche del Borgo, messe in relazione e in contrasto attraverso le differenze gestuali e dal contesto paesaggistico.
La forma mira a ricreare un Borgo immaginario che unisce e fonde punti geograficamente e storicamente differenti della Sicilia.

Il Festival, organizzato dal dipartimento Sonic Arts Research Centre (SARC) della Queen’s University Belfast, ha visto nel corso dei suoi trent’anni di attività il susseguirsi di importanti figure del mondo della composizione elettro-acustica. Tra questi vanno di certo menzionati illustri nomi come Karlheinz Stockhausen, Barry Truax, Natasha Barrett, Denis Smalley, Simon Emmerson e Jonty Harrison.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

Per restare informati sulle nostre news basta iscriversi alla nostra newsletter compilando il campo a piè pagina.